NEWS

Antonio Simioli raggiunge la terza posizione

Giovedì 03/10/19 - Come se i due contendenti, che occupano la prime posizioni in classifica nazionale, abbiano il desiderio di rendere incerta e dunque più avvincente la sfida per lo “scudetto” 2019. Infatti procedono di pari passo e separati da soltanto due lunghezze. Ci avviciniamo al traguardo finale e sembrano essere due ciclisti che si controllano a vicenda, chi sarà il primo a scattare nello sprint finale?
Stiamo parlando di Matteo Zaccherini al comando e di Filippo Monti a ridosso, 36 successi per il leader e due in meno per il detentore del titolo. Meno di tre mesi dalla conclusione e non è detto che, la lunga lotta per la vittoria in classifica nazionale, sia ristretta ai due gentlemen che sono al vertice da molti mesi. Sta profilandosi sempre più vicino ai primi Antonio Simioli, che un titolo ha vinto proprio a conclusione di un “mezzo giro finale” da campione. E' stato anche l'unico nella top ten a riuscire in un doppio nell'ultimo periodo, con le vittorie a Follonica e Roma, il distacco di 9 lunghezze non é trascurabile e tuttavia neppure proibitivo. In quarta posizione a quota 25 Filippo Gallo, brillante stagione 2019 e non lontano dal vertice della classifica. Seguito da Rebecca Dami, per entrambi come del resto per Ciro Ciccarelli e Leonardo Vastano, impegnato nel Campionato Europeo a Monaco,una settima senza vittorie, Ottava posizione di Marco Castaldo a segno sulla pista di Vinovo e che in classifica precede Michele Bechis, puntuale alla Maura e seguito da Monica Gradi e Alfredo Sorrentino, gli ultimi ad occupare la top ten, quota tredici vittorie.
Rebecca Dami, trascorsa una settimana di sosta, non ha niente da temere per la leadership delle Amazzoni, per due motivi: a quota 24 ha un netto vantaggio sulle inseguitrici, che inoltre non ne hanno approfittato. Così Monica Gradi segue in seconda posizione con 13 successi e precede Elena Orlando Villani e Michela Rossi con 9 vittorie.
Antonio Simioli mantiene il primo posto nella speciale classifica della percentuale di vittorie col il 33,33% e seguito da Michele Bechis (29,09%) e Marco Castaldo al 28,13%
prima pagina

Copyright © Galoppo e Trotto