NEWS

Zaccherini-Monti é sempre incertezza

Giovedì 26/09/19 - A poco più di tre mesi dalla conclusione della lunga “trottata” attraverso gli ippodromi italiani, per il vertice della classifica sembra d'essere partiti da poco, tanto é minima la differenza tra i due gentlemen al comando e che sono avanti proprio dalla partenza nel gennaio 2019. Anche se il leader Matteo Zaccherini ha raggiunto quota 35, del tutto rispettabile considerando il numero delle corse fino a qui sostenute dai nostri “puri”. Con il recente successo a Capannelle Matteo Zaccherini ha contenuto l'ultima “accelerazione” di Filippo Monti, autore di un doppio a Montecatini e Milano, dunque siamo ancora nella condizione di vedere i due rivali sportivi in lotta molto incerta per le prossime settimane. Sono Matteo Zaccherini e Filippo Monti, protagonisti apprezzati da diversi anni e già vincitori della classifica nazionale.
Gli altri possono ancora sperare nella vittoria? Difficile, considerando che non ci sono grandi exploit che consentano forti rimonte. Antonio Simioli, a sua volta a segno nello “scudetto”, vincendo una corsa ha raggiunto quota 25 con un distaacco di dieci punti dal leader e il divario é netto, anche se in teoria non incolmabile.
Stesse 25 vittorie di Filippo Gallo, a segno sull'anello di Taranto. Sono affiancati a quota 24 Rebecca Dami e Ciro Ciccarelli che prosegue il recupero con un ritmo costante e settima posizione di Leonardo Vastano seguito da Marco Castaldo, due lunghezze avanzti a Michele Bechis. Della top ten fanno parte anche Alfredo Sorrentino e Monica Gradi, la brava amazzone toscana che nella speciale classifica femminile a quota 13, segue al secondo posto la leader Rebecca Dami.  Classifica amazzone nelle prime posizioni completata da Elena Orlando Villani e Michela Rossi. 
Antonio Simioli mantiene col 32,47% a prima posizione nella speciale classifica della percentuale di vittorie e precede Nichele Bechis al 28,85 e Marco Castaldo a quota 27,87%
prima pagina

Copyright © Galoppo e Trotto