NEWS

Tris di Filippo Monti e Ciro Ciccarelli

Giovedì 01/11/18 - S’inizia questa volta con una frase opposta alle più frequenti: l’ultimo periodo è stato intenso per i nostri gentlemen e amazzoni e anche attivi, in fatto di vittorie, per coloro che figurano nella top ten nazionale. Da parte di Filippo Monti un altro “mattone” nella costruzione sempre più completa della seconda vittoria consecutiva del titolo, un tris di successi in piste diverse Bologna, Roma e Firenze, consentono al leader di raggiungere quota 64, ben 28 lunghezze di vantaggio sul diretto inseguitore Leonardo Vastano, a due mesi dalla conclusione, è un margine da considerare ormai di sicurezza. Periodo comunque intenso anche di vittorie nei piani alti della classifica e un triplo per Ciro Ciccarelli a Taranto, Roma e Pontecagnano, ha così raggiunto a quota 33 Matteo Zaccherini, fermo in quanto a successi nell’ultima settimana.
La sfida per il podio rimane molto incerta e si deciderà probabilmente sul filo di lana, Leonardo Vastano e Elena Orlando Villani hanno ottenuto lo stesso risultato di una vittoria, rimangono nell’ordine e separatati da un solo punto, mentre si sta avvicinando minacciosamente alla quota “podio” anche Ciro Ciccarelli in gran spolvero e davanti a Marco Castaldo, a quota 31 ed ancora in lizza per il secondo e terzo posto. Da notare anche il brillante doppio di Enrico Somma, conseguito al Cirigliano e Agnano.
Classifica della Amazzoni largamente dominata da Elena Orlando Villani (36 successi) che ha incrementato il vantaggio nei confronti di Monica Gradi con 12 vittorie al secondo posto, precede Michela Rossi a quota otto, un passo in avanti a Elena Bruniera, a segno una volta in sulky a Tarantella Ferm silla pista di Capannelle.
Elena Orlando Villani mantiene ormai da stagione la prima posizione nella speciale classifica della percentuale di vittorie con un saldo ed elevato 41,18% precede Filippo Monti al 36,78%, rilevante se consideriamo il numero altro di successi e terza posizione per Leonardo Vastano con il 35,64%.
prima pagina

Copyright © Galoppo e Trotto